IL BILANCIO DI UN ANNO

Pubblichiamo volentieri questa lettera che stimola tutti noi abitanti di Certosa a fare un bilancio della situazione ad un anno dall’insediamento della nuova giunta. Vorremmo sentire il parere dei lettori di Percertosa.
Cortesi amici,
dopo un anno di insediamento della nuova Amministrazione, credo sia corretto tirare un pò le somme dell’attività della medesima e mi pare che i riscontri siano tutt’altro che positivi.
Le principali promesse fatte in campagna elettorale sono ben lungi dal concretizzarsi e mi pare che per tutta una serie di ragioni l’immagine della città abbia addirittura subito un appannamento.
Non voglio comunque fare una dissertazione su alcune situazioni “incresciose” a carattere cittadino, tipo il mancato mantenimento delle promesse fatte ai proprietari delle case ex-lege 167 o questioni inerenti al decoro cittadino ma focalizzarmi sulla realtà di Certosa.
Realtà, dal punto di vista della qualità del vivere senza alcun dubbio in netto peggioramento.
A parte i lavori di rifacimento dell’impianto di illuminazione dei giardinetti tra le vie Olona e Tagliamento che marciano al passo di lumaca (colpa dell’AEM dice l’assessore Tarzia, ma lo verificherò a breve), null’altro è stato fatto.
Ci sarebbe da fare una lunghissima lista di “prime necessità” ma credo che sarebbe inchiostro perso (inchiostro? Mio Dio cosa sto scrivendo…?).
A questo punto credo sia necessario passare all’azione e starei valutando alcune opzioni tra le quali mi pare possano essere mandate ad effetto per prime una petizione popolare e la richiesta d’incontro al Sindaco da parte di una delegazione di quartiere.
Voi cosa ne pensate? Gradirei conoscere la Vostra opinione in proposito.

Salutoni

Francesco Castorina

IL BILANCIO DI UN ANNOultima modifica: 2008-06-22T15:00:00+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento