INTERPELLATO, IL SINDACO NON RISPONDE

Ieri, 29 settembre 2008, si è tenuto il Consiglio Comunale aperto di via Di Vittorio, molte volte promesso ed altrettante rimandato. Davanti ad un folto, ancorchè attempato, pubblico, il Sindaco Mario Dompè ha introdotto i principali argomenti della serata, soffermandosi sul fatto che l’abolizione dell’ICI ha creato difficoltà al Comune che fatica a reperire i fondi per gli interventi sulla … Continua a leggere

CERTOSA ANCORA ALLA RIBALTA DELLA CRONACA CITTADINA

  Ancora una volta, “Il Cittadino” si occupa del nostro quartiere, questa volta citando proprio le nostre proposte di riqualificazione di piazza Tevere e per un nuovo assetto viario. Ecco alcuni passaggi dell’articolo pubblicato oggi sulla testata locale:    “Come voltare pagina su piazza Tevere? È possibile rivedere il traffico di Certosa? A questi interrogativi i residenti del quartiere di … Continua a leggere

29 SETTEMBRE: CONSIGLIO COMUNALE APERTO IN VIA DI VITTORIO

Il “Cittadino” di oggi, nell’articolo intitolato: “Il nuovo capogruppo di Forza Italia si presenta in aula”, dà notizia del prossimo Consiglio Comunale aperto di via Di Vittorio. Pubblichiamo uno stralcio dell’articolo, nella speranza che anche i cittadini di Certosa intervengano numerosi, ponendo domande all’Amministrazione Comunale. “…Mentre lunedì i microfoni si accenderanno davanti ai cittadini, con il consiglio comunale aperto decentrato che … Continua a leggere

RIQUALIFICHIAMO PIAZZA TEVERE

  Con questo post vogliamo portare alla vostra attenzione la nostra proposta di riqualificazione per piazza Tevere. Siamo infatti convinti che lo sviluppo della zona (tra l’altro già in atto, visti i nuovi cantieri di edilizia residenziale) non possa prescindere da una riqualificazione della piazza, vero punto nodale del quartiere. Piazza che allo stato attuale, invece, costituisce proprio uno dei … Continua a leggere

IL BUON…”GIORNO” SI VEDE DA CERTOSA

Ecco nuovamente il quotidiano nazionale “Il Giorno” occuparsi, nelle pagine locali, del nostro quartiere. Non è certo per qualcosa di positivo che la giornalista Patrizia Tossi cita la zona di Certosa, bensì per amplificare le note dolenti che alcuni cittadini residenti al confine con San Giuliano avevano affidato al nostro blog proprio il giorno prima (vedi post del 17 sett.). … Continua a leggere

FINALMENTE AGGIORNATO IL CRONOPROGRAMMA DEGLI INTERVENTI SUL VERDE

Cliccando sull’icona “San Donato Verde” presente nel sito del Comune, si accede ad un altro sito che presenta gli interventi effettuati e da effettuare sul verde cittadino, con tanto di cronoprogramma e di mappe. Un esempio di informazione e trasparenza che riteniamo molto interessante. Senonchè il cronoprogramma dei lavori era fermo al 2007 e le informazioni contenute non sembravano corrispondere … Continua a leggere

HIC SUNT LEONES

 Riceviamo questa lettera che ripropone, a mesi di distanza, lo stesso problema del confine tra Certosa e Borgolombardo, problema sempre aperto, mai affrontato e, per giunta, peggiorato. Grazie alla fam. Borriero per il coraggio e la chiarezza dell’esposizione. Che gli spazi verdi dove i nostri bambini possano giocare siano troppo pochi nel nostro quartiere, è fuori da ogni dubbio. Che … Continua a leggere

LO SCARAFAGGIO CONQUISTA GLI ONORI DELLA CRONACA CITTADINA

L’emergenza scarafaggi, problema ormai cronico, come già riportato nel nostro blog in uno dei primi post, arriva sulle pagine della cronaca cittadina. La questione, infatti, è ben lontana dall’essere risolta, nella nostra come in altre zone di san Donato. Ci si chiede come mai, a fronte di una regolare disinfestazione, la presenza degli odiosi insetti sia aumentata invece che diminuita. … Continua a leggere

FORSE UNA SOLUZIONE PER I MARCIAPIEDI DI VIA GREPPI

Forse si prospetta un felice epilogo per la disastrata situazione dei marciapiedi di via Greppi. Pare infatti che l’Assessore all’Edilizia Pubblica si sia interessato per il loro completo rifacimento e alcuni tecnici si sono già recati sul luogo. Speriamo dunque che si possa presto dire basta a quello che avevamo definito un “camel trophy” per i poveri pedoni che percorrono … Continua a leggere