VA TROVATA UNA SOLUZIONE PER LA SICUREZZA DEGLI AUTOBUS

Anche oggi tiene banco, sulla stampa locale, il problema della sicurezza sui mezzi pubblici. Pubblichiamo uno stralcio dell’articolo apparso oggi sul “Cittadino”, dal quale si evince che che  l’ACS, nella persona del suo Presidente Michele Brait, avrebbe l’intenzione di mettere in atto misure di prevenzione per poter continuare il servizio, senza ricorrere alla sua sospensione o all’arretramento del capolinea. Posizione che è stata bene espressa dal capogruppo dei Verdi, Menichetti. Speriamo che le cose vadano davvero in questa direzione. Ci associamo nel dire che un quartiere di ottomila abitanti non può assolutamente rimanere privo di mezzi pubblici, soprattutto dal momento che non esistono scuole in via Di Vittorio e considerando anche il fatto che si tratta di una via collegata al resto della città solo con sottopassi e con un sovrappasso, difficilmente utilizzato dai pedoni.

 “Il presidente dell’Azienda comunale servizi (che gestisce il settore) Michele Brait, non ha dubbi: «Quanto è avvenuto è grave, pertanto ci attiveremo per individuare misure di prevenzione, al fine di garantire un sereno proseguimento del servizio». I sindacati, che nel recente passato avevano lamentato la situazione di disagio in cui sono costretti a operare gli autisti dei bus, in attesa che venga ripristinato un clima di sicurezza chiedono «la sospensione delle corse oppure un arretramento del capolinea». Soluzioni ritenute impraticabili dal consigliere dei Verdi Marco Menichetti, ex assessore ai trasporti nella precedente giunta di centrosinistra, il quale afferma: «Non si può nel modo più categorico lasciare un quartiere di 8mila abitanti senza il mezzo pubblico in quanto sarebbe assurdo, neppure è ipotizzabile un arretramento della fermata. Pertanto, chiedo al comune di intervenire, prevedendo un presidio a bordo dei mezzi, perché se ci sono dei problemi vanno affrontati in modo serio, senza togliere un servizio ai ragazzi che vanno a scuola, alla gente che lavora e a tutti i passeggeri che fanno capo a quella che è una linea di punta». “

 L’intero articolo in rassegna stampa.

VA TROVATA UNA SOLUZIONE PER LA SICUREZZA DEGLI AUTOBUSultima modifica: 2009-01-27T10:17:00+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento