FINE DEL CAMEL-TROPHY PER I CITTADINI DI SDM?

Apprendiamo dalle pagine del “Cittadino” una buona notizia riguardo le “strade colabrodo” nelle quali molti di noi ci hanno rimesso gli pneumatici o, a seconda del mezzo di spostamento scelto, le caviglie:

 

“Marciapiedi e strade colabrodo dei quartieri della città verranno rimessi a nuovo dalla Euro Costruzioni che si è aggiudicata un bando da quasi 314mila euro, con un ribasso del 17 per cento rispetto al prezzo a base d’asta. Per circa due anni questa impresa sarà impegnata sulle arterie sandonatesi che escono da un inverno di maltempo, con ghiaccio e neve che hanno lasciato segni evidenti creando non pochi disagi alla circolazione. (…)Sui blog locali si scorgono anche immagini delle zone più critiche, dove i residenti sollecitano la giusta attenzione per assicurare ordine e decoro. Concluse le formalità dell’aggiudicazione dell’appalto, la ditta dovrebbe essere pronta ad entrare in funzione per rimettere in ordine anche piste ciclabili, piuttosto che arredi urbani, in base ad una tabella di marcia che si completerà nel biennio 2009 – 2010.”

Una buona notizia davvero, dato che finora pare che gli incarichi per la manutenzione delle strade, dei marciapiedi e delle piste ciclabili venissero fatti, retaggio delle passate amministrazioni, per chiamata diretta, di volta in volta che si presentavano i problemi. L’appalto di manutenzione in mano ad una ditta dovrebbe garantire un intervento più tempestivo e appropriato. Un solo dubbio: laddove “saltano” massetti autobloccanti o sampietrini, la ditta incaricata ha l’ordine di ripristinare la pavimentazione originaria oppure potrà limitarsi a riempire i vuoti con il solito odioso catrame?

L’intero articolo, come sempre, in rassegna stampa.

FINE DEL CAMEL-TROPHY PER I CITTADINI DI SDM?ultima modifica: 2009-04-22T18:43:07+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento