UN MOTIVO IN PIU’

Purtroppo devo segnalare l’ennesimo fatto di cronaca nera in piazza Tevere: ieri sera, sabato, alle 8.45 circa, due uomini che facevano parte di un gruppo di persone stazionanti in piazza (sembra tutti di origine marocchina), tutti ubriachi, sono venuti alle mani e uno dei due ha ferito l’altro procurandogli tagli ed escoriazioni. Qualcuno ha avvertito il 118 che ha inviato anche un’ambulanza. L’uomo ferito è stato ricoverato in pronto soccorso con codice giallo, a causa delle ferite riportate, non si sa ancora se causate da un’arma da taglio o dai pugni. Dell’aggressore, per ora, nessuna traccia.

Non ci voleva davvero questa escalation di degrado e violenza, proprio ora che sembravano intensificarsi i controlli da parte delle Forze dell’Ordine. E’ questo il segnale che bisogna non solo proseguire, ma fare di più per non lasciare in balia il nostro quartiere di ubriachi, drogati e pregiudicati. Un motivo in più, se ancora ve ne fosse bisogno, per firmare la petizione “Più sicurezza a Certosa”, promossa da un gruppo di cittadini e sostenuta dal nostro blog. Non si tratta di razzismo, come qualcuno ha paventato, ma di convivenza civile, di rispetto delle leggi e delle ordinanze, per poter vivere tutti quanti, di tutte le etnie, in un quartiere vivibile e sicuro.

 Ricordo come firmare: i moduli cartacei si trovano presso l’edicola di piazza Tevere, on line è possibile firmare al seguente indirizzo:

http://piusicurezzaacertosa.com

Firma e fai firmare la petizione!

Luciana Menegazzi

UN MOTIVO IN PIU’ultima modifica: 2009-07-12T20:28:00+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento