LA BOZZA DEL PGT MORTIFICA VIA DI VITTORIO

E’ di ieri la pubblicazione, sulla “Gazzetta”, di un articolo riguardante il PGT di San Donato (articolo pubblicato in rassegna stampa). Si tratta in realtà di una bozza, presentata ai soli Consiglieri di maggioranza. Al diffondersi della notizia, sono seguite le recriminazioni dell’opposizione, che non ha avuto modo di consultare il documento, venendone in possesso solo in un secondo tempo. Noi del blog ne abbiamo una copia già da diverse settimane e possiamo dire che si tratta solo di dichiarazioni di intenti, mutuate in gran parte dal documento preparato a suo tempo dal Politecnico di Milano sotto la precedente Amministrazione. Per quanto riguarda la Campagnetta, si dichiara (a pag. 6) che “la proprietà ha formulato un’ipotesi progettuale che consiste nella formazione di un parco lineare di 60.000 mq., a fronte della valorizzazione residenziale di parte dell’area”. In compenso, tra i principali obiettivi (pag. 9), si asserisce: “Estendere la qualità ambientale propria del cuore della città dell’ENI, Metanopoli, alle parti di città e oltre i confini della città stessa: promuovere San Donato come modello per uno sviluppo Gazzetta 26.07.09.jpgmetropolitano compatibile utilizzabile come riferimento per la riqualificazione delle aree di frangia dei comuni confinanti”. Il capitoletto è intitolato “San Donato città verde”. Ne deduciamo o che via Di Vittorio non fa parte di San Donato o che, per questa via che contiene un quarto della popolazione (e dell’elettorato!!!) sandonatesi non vale ciò che può valere per il resto della città.

LA BOZZA DEL PGT MORTIFICA VIA DI VITTORIOultima modifica: 2009-07-28T15:29:00+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento