COMUNICATO DEL COMITATO PER LA CAMPAGNETTA

Dal Comitato “Giù le mani dalla Campagnetta”:

VOGLIAMO RESPIRARE!

CONTINUEREMO A LOTTARE PER IL PARCO!

 

 

Nel Consiglio Comunale del 30 novembre le mozioni a difesa della Campagnetta non sono passate per 2 soli voti: 13 sì, 15 no

 

: questo risultato così risicato per il sindaco Dompè mostra in modo evidente che la battaglia per un Parco senza cemento ha fatto molta strada, arrivando a dividere la stessa maggioranza.

 

Il Sindaco e i sostenitori del cemento sono in difficoltà:

 

 

 

Il destino della Campagnetta non si è concluso col voto del 30.11

: il futuro dell’area sarà deciso col Piano di Governo del Territorio che verrà approvato a marzo, perciò

 

: il futuro dell’area sarà deciso col Piano di Governo del Territorio che verrà approvato a marzo, perciò

: il futuro dell’area sarà deciso col Piano di Governo del Territorio che verrà approvato a marzo, perciò

 

LA LOTTA IN DIFESA DEL PARCO CONTINUERÀ PIÙ FORTE DI PRIMA:

non ci stiamo ad essere trattati come cittadini di serie b, il Comitato non smetterà di combattere contro i soprusi di chi vorrebbe lasciarci per sempre senza aree verdi, continueremo a rivendicare il rispetto cui gli abitanti di via Di Vittorio hanno diritto e a lottare per la vivibilità del quartiere, non lasceremo che la Campagnetta venga usata per incassare oneri di urbanizzazione a spese di un quartiere privo di verde.

PER SALVARE LA CAMPAGNETTA

è importante la massima partecipazione e l’impegno dei cittadini: invitiamo fin d’ora a partecipare alle iniziative in difesa del Parco

IL VOTO DEI CONSIGLIERI COMUNALI

I consiglieri CALCULLI, COLASUONNO, PARRINI, residenti nella via, hanno votato NO. Il consigliere MARINO non ha potuto votare per conflitto d’interessi.

 

HANNO VOTATO

 

Mistretta (RIFONDAZIONE) – Achilli (NOI PER LA CITTÀ) – Bigagnoli – Batocchio Broglia – Giansanti – Coran – Taverniti (PD) – Menichetti (VERDI) Forenza (L’ALTRA SAN DONATO) Ghilardi – Vigorelli (LEGA NORD) Lusetti (FORZA ITALIA)

 

HANNO VOTATO

 

NO

il Sindaco Dompè – Parrini – Beatrice – Cafaro – Compagnone – Di Gangi – Martini – Milan (FORZA ITALIA ) – Colasuonno – Rescigno – Siboni – (LISTA CIVICA DEL SINDACO) Lisandroni – Maggio (ALLEANZA NAZIONALE) – Dall’Aglio (GRUPPO MISTO) – Calculli

 

I Consiglieri che hanno votato NO hanno usato due pesi e due misure trattando gli abitanti di via Di Vittorio come cittadini di serie b!

infatti questi consiglieri a maggio hanno votato alla mozione per tutelare i boschetti di Metanopoli (che il Comune ha poi acquistato), il 30 novembre hanno invece detto NO alla difesa dell’UNICA area verde del nostro quartiere! Via Di Vittorio da anni paga il verde che non ha e la sua manutenzione ed ora vogliono lasciarci per SEMPRE senza aree verdi

 

?

 

 

 

NOI NON CI STIAMO!

non ci dimenticheremo del loro voto, ce lo ricorderemo soprattutto quando toccherà a NOI andare al voto e lo ricorderemo agli elettori!

 

 

 

Comitato GIÙ LE MANI DALLA CAMPAGNETTA

una parte della maggioranza ha infatti votato a favore del Parco e il Sindaco che, nel notiziario di novembre aveva scritto che la Campagnetta costava troppo, in consiglio comunale è stato costretto ad ammettere che il Comune può acquisire tutta l’area senza spendere soldi! Allora perché si vuole costruire sulla Campagnetta continuando ad ignorare le reali esigenze del quartiere?

COMUNICATO DEL COMITATO PER LA CAMPAGNETTAultima modifica: 2009-12-10T16:43:46+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento