C.S. DI RIFONDAZIONE COMUNISTA SULLA CAMPAGNETTA

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il C.S. di Rifondazione Comunista sulla Campagnetta:

San Donato, 31 marzo 2010

COMUNICATO STAMPA

Buone notizie per la Campagnetta

Il 30 marzo il Consiglio Provinciale ha votato un Ordine del Giorno presentato da Massimo Gatti (Consigliere Provinciale di Rifondazione – Un’Altra Provincia – PdCI) che chiedeva di favorire l’istituzione di un nuovo Parco Locale di Interesse Sovracomunale sulla Campagnetta, di inserire l’area nel Parco Agricolo Sud Milano per impedire qualsiasi edificazione e rilanciare l’area come monumento storico-ambientale da valorizzare anche nel nuovo Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. PdL e Lega hanno presentato un emendamento che, essendo stato accolto, ha consentito un consenso trasversale con un’approvazione unanime (31 sì e 1 astenuto)

Questo voto costituisce un fatto molto positivo: il documento approvato riconosce la valenza sovra comunale della Campagnetta ed altri importanti elementi contenuti nella premessa e, in base a quanto affermato nell’emendamento, “

 

Impegna il Presidente della Provincia di Milano e la Giunta Provinciale ad intraprendere un percorso di dialogo con l’Amministrazione Comunale di San Donato al fine di favorire la salvaguardia dell’area della Campagnetta e il suo mantenimento a verde e di evitare l’insediamento di funzioni residenziali, in modo da garantirne la fruibilità da parte dei cittadini e di mantenere inalterata la connettività tra le aree inserite nel Parco Agricolo Sud Milano di Chiaravalle e Viboldone”.

Da parte nostra non possiamo che essere soddisfatti degli sviluppi attuali e del consenso unanime del Consiglio Provinciale cui si è giunti grazie ad un paziente lavoro trasversale.

Ci auguriamo che la scelta del Consiglio Provinciale si rifletta positivamente a livello locale e che anche nel Consiglio Comunale di S.Donato si possa giungere all’ampia convergenza realizzatasi in Provincia, auspichiamo che nella stesura del Piano di Governo del Territorio si concretizzi finalmente il progetto di un parco importante non solo per il quartiere ma anche per la Provincia e la Regione.

Negli anni scorsi eravamo soli a sostenere la battaglia per un parco su tutta la Campagnetta, siamo stati accusati di essere demagogici e di far credere ai cittadini cose impossibili: grazie alla nostra ostinazione e al grande lavoro che abbiamo fatto per documentare, informare e coinvolgere i cittadini; grazie alla nascita e al lavoro svolto dal Comitato da gennaio dell’anno scorso; grazie alle 2.000 firme a sostegno della petizione e infine anche al coinvolgimento trasversale delle altre forze politiche, oggi la battaglia per un parco su tutta la Campagnetta sembra avere i presupposti per una soluzione positiva: ci auguriamo che ciò accada.

Da parte nostra continueremo ad impegnarsi per il raggiungimento di questo obiettivo. Lo faremo a livello locale e provinciale, lo faremo come abbiamo fatto da oltre 5 anni : difendendo con determinazione il diritto al verde di un quartiere privo di verde e proponendo con serietà soluzioni concrete e fattibili.

C.S. DI RIFONDAZIONE COMUNISTA SULLA CAMPAGNETTAultima modifica: 2010-04-06T16:43:34+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento