LA POSTA DEL BLOG/EMAIL DI LAURA

Pubblichiamo, con un po’ di colpevole ritardo, due email molto significative di altrettante lettrici del blog nonchè, ovviamente, residenti del nostro quartiere. Abbiamo lasciato, alla email di Laura, la parte in grassetto e in colore rosa, come nell’originale, perchè esprime tutta la disperazione con la quale è stata scritta. Possibile che un’Amministrazione lasci crescere così tanto la rabbia e l’insoddisfazione dei cittadini, possibile che la risposta a bisogni semplici ed elementari come la sicurezza, il decoro, la manutenzione e la messa a norma dei giochi dei bambini debbano sempre trovare la stessa risposta: “non ci sono soldi”? Però 50.000 euro sono stati trovati e spesi per acquistare la pista per il pattinaggio, a discrezione dell’ACS….
Grazie, Laura, per il suo contributo. Ecco la lettera:
Gentili Signori,
questo è il mio primo giorno di approdo al blog di Certosa e sono molto felice di poter finalmente esprimere liberamente il senso di insoddisfazione ed impotenza relativo allo stato della nostra zona, specialmente quella a cavallo tra Via Olona, Via Volturno, il parcheggio fantasma e la ferrovia..
Proprio stamattina ho segnalato alla Polizia Locale, con una telefonata, il ritrovamento di un coltello a serramanico sullo scivolo dei giochi per bambini del parco sopracitato.
Il coltello era aperto e sporco di sangue e su tutto il gioco, scalini, pedana, piattaforma erano presenti ampie macchie di sangue.
L’intervento è stato tempestivo e dopo una quindicina di minuti due agenti sono arrivati a rilevare l’accaduto.
Credo che questa sia stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da anni assistiamo al sistematico degrado di un’area che potrebbe essere una risorsa per i bambini che nn possono usufruire di giardini privati, un’area estesa, con prati verdi, alberi magnifici durante la primavera e, anche se l’area non può  certo considerarsi salubre, vista la posizione a ridosso del cavalcavia, almeno consola la sua potenziale funzione di aggregazione.
Da parecchi anni subiamo atti di vandalismo, tappeti di cocci di vetri di bottiglie di birra rotte durante i festini notturni, banchetti a tutte le ore del giorno (con raccolta di rifiuti non diversificati che però vengono scaricati nelle aree private dei singoli condomini con conseguente addebito di multe ai cittadini!),siringhe, sistematico inquinamento da deiezioni di cani e non ultima la caratteristiche dei giochi di bambini, giochi non a norma di legge, anche secondo il sindaco ma che non avranno un esito positivo perché mancano i soldi.
Adesso basta!Basta a bambini al guinzaglio e cani liberi! Basta all’abbandono, al pressapochismo, basta!Sarebbe sufficiente un’azione di scoraggiamento da parte della Polizia Locale per allontanare delinquenti e padroni di cani che non rispettano le regole.Ma un’azione sistematica, costante, seria, inflessibile…non una ronda alle 2 del pomeriggio quando non c’è nessuno!Questo è il nostro spazio…difendiamolo!
 
Laura
LA POSTA DEL BLOG/EMAIL DI LAURAultima modifica: 2010-04-10T18:40:00+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento