LA CAMPAGNETTA VUOLE CHIAREZZA

Dal Comitato “Giù le mani dalla Campagnetta” riceviamo e volentieri pubblichiamo:

 

Comunicato stampa

 

SINDACO, VOGLIAMO CHIAREZZA!

L’Amministrazione Comunale ha illustrato in un Incontro Pubblico la proposta di Piano di Governo del Territorio (PGT). Per la Campagnetta sono state presentate 3 ipotesi, nessuna delle quali esclude la costruzione di case.

A parole il Sindaco ha parlato di un parco però tutte e tre le ipotesi prevedono:

la costruzione di altre case nel quartiere Di Vittorio (l’unica cosa che cambia è la quantità); una nuova strada che passa accanto al nido e taglia in due la Campagnetta; l’apertura della via, un intervento che inevitabilmente farebbe entrare traffico da San Giuliano con aumento di inquinamento e traffico sia nel quartiere che sul cavalcavia. Si prevedono inoltre altri tipi di costruzioni eliminando il parcheggio e il giardino vicini al nido.

Siamo contrari a tutte e tre le ipotesi, ribadiamo ancora una volta che:

il quartiere Di Vittorio, il più densamente abitato di San Donato, non ha bisogno di altre case o di altro cemento ma di verde; tutta la Campagnetta deve diventare un parco, un parco vero, senza costruzioni e senza strade che lo taglino in due; l’area della Campagnetta può essere acquisita dal Comune senza spendere soldi (utilizzando la “perequazione/compensazione” prevista dalla legge); il quartiere non va aperto al traffico proveniente da San Giuliano.

La bozza di PGT non fa alcun cenno all’importante legame Campagnetta/Parco della Vettabbia

(affermato da Provincia e Regione), non dice che il Comune può chiedere alla Provincia l’istituzione di un Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) o di inserire l’area nel Parco Agricolo Sud Milano!! E’ molto grave che un sindaco mostri tanta indifferenza nei confronti di queste grandi opportunità, soprattutto sapendo che la Provincia è favorevole e che il Consiglio Provinciale ha votato all’unanimità un documento a tutela della Campagnetta!!

Presentando 3 ipotesi, il sindaco ancora una volta ha evitato di dire in modo chiaro e inequivocabile cosa intende fare sulla Campagnetta

e tutto ciò a pochi mesi dalla discussione del PGT in Consiglio Comunale! Al sindaco e alla Amministrazione Comunale chiediamo di essere chiari e di fare scelte a beneficio dei cittadini e dell’ambiente.

Alla Lega Nord e agli esponenti dei partiti di maggioranza che in consiglio comunale e in consiglio provinciale hanno sostenuto la salvaguardia della Campagnetta e le ragioni del Quartiere Di Vittorio, chiediamo con forza di essere coerenti

 

.

Questa coerenza possono esprimerla in un solo modo: facendo sì che IN CONSIGLIO COMUNALE VENGA PORTATO UN PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO CHE preveda per la Campagnetta un vero parco su tutta l’area, che il parco non sia attraversato da nessuna stradA, che nel quartiere DI VITTORIO SIANO ESCLUSE altre case o cemento di vario genere.

Via Di Vittorio ha già dato: basta col cemento, vogliamo il verde che ci spetta

 

Comitato “GIU’ LE MANI DALLA CAMPAGNETTA”

San Donato 17.5.2010

LA CAMPAGNETTA VUOLE CHIAREZZAultima modifica: 2010-05-18T16:20:00+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento