ANTENNA DI VIA MARCORA: L’ENNESIMA SORPRESA

Sorpresa: in via Marcora, a ridosso di via Di Vittorio e proprio in corrispondenza dell’asilo, è spuntata una nuova antenna per la telefonia mobile. L’area in cui sorge, è vero, è un’area industriale, ma è a ridosso delle case e dell’asilo. Tutto ciò riaccende la polemica, mai sopita, sulla innocuità o meno di queste antenne, come emerge anche dal recente articolo del “Cittadino” che pubblichiamo. Anche sulla rete civica “Recsando” la discussione si sta accendendo: seguila su http://www.recsando.it/forum/mes_vedi.asp?id=79117&fid=25&tid=11029

“Chi ha autorizzato il nuovo ecomostro che è sorto all’improvviso in via Marcora? A distanza di qualche giorno dalla mattina in cui all’improvviso i cittadini di via Di Vittorio si sono trovati a fare i conti con la nuova maxi antenna della telefonia, l’interrogativo si è alzato dal gruppo di Rifondazione comunista, che settimana prossima su questo nuovo “incomodo” che è sorto nel contesto urbano decentrato, protocollerà un’interrogazione. È già pronto anche il testo del documento con cui, rivolgendosi all’esecutivo di centrodestra, il capogruppo Massimiliano Mistretta chiederà lumi sull’installazione del nuovo traliccio collocato nel comparto industriale, a ridosso del popoloso quartiere di via Di Vittorio, nonché «a poca distanza da un asilo nido e dalla scuola materna». (…)Altra questione aperta, rispetto alla quale vengono sollecitati riscontri di carattere ufficiale, riquarda le «misure che il comune intende adottare per evitare ogni rischio nei confronti della popolazione ed in particolare dei bambini che frequentano asilo nido e scuola materna collocati a breve distanza dall’impianto». Nel frattempo, i più attivi che hanno tenacemente combattuto contro l’inquinamento elettromagnetico del ripetitore che ormai da anni si trova a pochi passi dal campo da calcio, sono pronti ad animare una nuova battaglia.Giulia Cerboni (l’intero articolo in rassegna stampa)

ANTENNA DI VIA MARCORA: L’ENNESIMA SORPRESAultima modifica: 2010-06-28T09:30:40+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento