UNA “PISCINA” NEL CANTIERE EX-BULL

Ricevimo, e pubblichiamo, questa comunicazione di Rifondazione Comunista in merito all’interrogazione presentata sull’ex Bull:

Volantino ex Bull RC.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A noi del blog però risulta, alla data della scorsa settimana, una situazione di questo genere:

EX BULL.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

Praticamente una piscina piena d’acqua. Attualmente sono rispuntate le ruspe, quindi ci sono segni di attività lavorativa. Ben venga l’interrogazione di RC, ma il problema sembra essere ancora più complesso. Di questo cantiere infinito qualcuno dovrà pure rendere conto, sia per un problema idraulico e di tenuta delle rogge e del suolo sia nell’area di cantiere che nelle vicinanze, sia per un problema di sicurezza e degrado (ricordiamoci che questo cantiere è adiacente alla scuola “Mario Greppi”), sia per la futura sistemazione viabilistica dell’area con la possibilità di riapertura della via Greppi da/verso SGM soprattutto come accesso alla stazione ferroviaria. Occorrerebbe davvero fare il punto della situazione ma, sicuramente, i due comuni sui quali insiste l’area oggetto dell’intervento, non esiteranno a rimpallarsi questo onere, come avviene già per tutte le altre aree di confine.

 

UNA “PISCINA” NEL CANTIERE EX-BULLultima modifica: 2010-11-25T10:34:01+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento