ECCO LE “TORRI” DELL’EX CARTA E VALORI

Come saranno le nuove torri da dieci piani che sorgeranno sull’area dell’ex Carta e Valori? Ecco come appare l’immagine dal sito dell’agenzia di vendita, segnalato da una nostra lettrice (http://www.casa.it/immobile-nuova+costruzione-mi-san+donato+milanese-18185281) :

foto nuovi edifici.jpg

 

Che cosa ci stupisce? Che, come sempre accade, si vendono le case sulla carta, ma che in questo caso, non è nemmeno cominciato il cantiere. Nessun cartello di cantiere, infatti, appare sui muri dell’ex-fabbrica, come imporrebbe la legge quando si iniziano i lavori. Nessuna indicazione della data di inizio dei lavori, del numero di concessione edilizia, del nome del committente, del nome del progettista, del direttore lavori, del coordinatore alla sicurezza in cantiere. Nulla. Eppure, prima di costruire, le operazioni di demolizione e bonifica dovrebbero prendere parecchio tempo, dato che i metri cubi da smantellare sono molti e, trattandosi di ex sito industriale, la bonifica non sarà semplice e veloce. Ma il cantiere, ufficialmente, non è ancora partito, nonostante il Comitato Quertiere Certosa, nel suo incontro avuto col Sindaco nell’ottobre dello scorso anno, avesse chiesto, tra le altre cose, una veloce demolizione per far sì che il luogo non si degradasse e cessasse di essere dimora di senzatetto, coi relativi pericoli che ciò potrebbe comportare. Il Sindaco, verbalemnte, aveva dato la sua assicurazione che le operazioni sarebbero iniziate al più presto, ma finora non vi è traccia neppure dell’installazione del cantiere. però gli appartamenti sono già in vendita! E senza le modifiche che il Comitato aveva proposto per aumentare i parcheggi e il verde

ECCO LE “TORRI” DELL’EX CARTA E VALORIultima modifica: 2011-02-12T18:01:32+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento