CQC E UDC COMMENTANO IL SESTO PALAZZO UFFICI

Un articolo pubblicato oggi sul “Cittadino” riporta alcune osservazioni dei cittadini al “Sesto” palazzo uffici di Eni. In particolare, accanto alle osservazioni del Coordinatore dell’UDC locale, Luigi Verdicchio, spiccano quelle degli esponenti del Comitato Quartiere Certosa. Ecco l’articolo:

“Sesto Palazzo Uffici Eni? Secondo il coordinatore sandonatese dell’Udc, Luigi Verdicchio, che insieme ad altri cittadini nei giorni scorsi ha presentato un documento di osservazioni, nella maxi operazione «manca l’urbanistica». Ulteriori spunti sono stati messi in evidenza in un’altra dettagliata analisi sottoscritta da alcuni esponenti del comitato di Certosa, in cui viene fatto notare che Eni tornerà ad investire sul centro sportivo Metanopoli, mentre, dicono i firmatari, sono stati dimenticati i campi da calcio dei quartieri, che spesso rappresentano l’unico luogo di svago per bambini e adolescenti che risiedono in aree decentrate. Inoltre, in entrambi i nuovi contributi, che si sommano alle altre osservazioni, in cui hanno ad esempio preso la parola i sindacati della compagnia petrolifera, viene toccato il dibattuto tasto dei parcheggi che correderanno la futura cittadella dei lavoratori. (…)Passando invece al documento vergato da alcune esponenti della delegazione di Certosa, tra i temi affrontati, i firmatari fanno notare: «Nel testo della convenzione viene destinato un importo di un milione e mezzo di euro per la riqualificazione e l’adeguamento degli impianti del Centro sportivo Metanopoli. Riteniamo che, nell’ottica di rilancio della città, il comune di San Donato può e deve ripartire questi fondi per la riqualificazione di tutti i centri sportivi comunali che necessitano di interventi, in base a diverse priorità e necessità». Quale esempio viene portato il Nardelli di Certosa, «il cui manto del terreno, dopo 17 anni di utilizzo, non ha drenaggio e necessita pertanto di completo rifacimento». Sono solo alcune spigolature delle richieste che si alzano dalla città in una pagina in cui l’attenzione resta puntata sulla trattativa tra comune e colosso petrolifero. G. C.” (l’intero articolo in rassegna stampa)

CQC E UDC COMMENTANO IL SESTO PALAZZO UFFICIultima modifica: 2011-02-24T17:54:18+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento