TRECENTOMILA EURO IN PIU’ PER CERTOSA

Trecentomila euro in più per riqualificare il quartiere di Certosa, oltre ai 400.000 già messi a bilancio precedentemente su richiesta del PD: questo il bottino portato a casa dopo il Consiglio Comunale del 18 maggio scorso dai cittadini di Certosa. Bottino che risarcisce solo in parte i residenti, per i quali quella dei nuovi stabili sull’area “Carta e Valori” rimane una ferita aperta. Due nuove torri di dieci piani senza avere in cambio il verde e i servizi dovuti (che vengono “monetizzati“) sono un’eredità pesante lasciata da questa Amministrazione al quartiere, eredità che sarà pagata dai residenti con l’aumento del traffico, la diminuzione dei parcheggi, la congestione in un quartiere già al collasso. Ma il Sindaco e i suoi Assessori hanno rigettato tutte le proposte di emendamento della minoranza alla delibera presentata dall’Amministrazione in merito a Carta e Valori, negando così qualsiasi soddisfazione ai cittadini che avrebbero voluto vedere ridotte le volumetrie sull’area in favore di un po’ di verde. Tuttavia, con un colpo di teatro, il Consigliere del PD, Oliviero Coran, nel corso del dibattito sulle variazioni al bilancio di previsione, “blindava” il Sindaco su una decisione che avrebbe potuto almeno in parte risarcire i cittadini. A fronte di un avanzo di bilancio dichiarato di 2.200.000 euro, di cui 800.000 utilizzabili subito, Coran chiedeva a viva voce che il Sindaco ne destinasse una parte alla riqualificazione del quartiere. Dopo molte resistenze, dopo aver citato il patto di stabilità, la necessità di tenere in cassa fondi per gli imprevisti e le urgenze, ecc., il Sindaco, pressato da più parti, alla fine cedeva, assicurando che avrebbe destinato 300.000 euro per Certosa, da utilizzarsi subito. Terrà fede a questa affermazione pubblica o troverà il modo di rimangiarsi anche questa promessa? La promessa ha fruttato l’astensione del gruppo consiliare del PD sulla votazione relativa, non dimentichiamolo. Non tenervi fede avrebbe un significato davvero molto, molto pesante dal punto di vista politico. Senza calcolare che i cittadini di Certosa non sarebbero disposti a farsi mettere nel sacco in questo modo.

TRECENTOMILA EURO IN PIU’ PER CERTOSAultima modifica: 2011-05-20T10:15:05+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento