IL PARCHEGGIO DI VIA ADDA E’ OFF-LIMITS

Sempre la solita storia, sempre le solite aree di confine, anche se i confini, in questo caso, consistono semplicemente in una linea teorica tracciata dalle due differenti amministrazioni, mentre il territorio urbanizzato è senza soluzione di continuità. parliamo, ancora una volta, del parcheggio che si affaccia su via Adda, al confine con Borgolombardo. La notte, nonostante l’illuminazione pubblica sia presente e vi sia l’affaccio di diversi stabili su quell’area, può succedere di tutto. Ecco le foto che ci sono state spedite e che testimoniano di una notte di ordinaria follia: un vetro rotto di un’automobile (usando un casco che poi è stato rinvenuto sotto un albero), segnaletica divelta, impronte delle serrature dei box prese con la cera. Il tutto sabato notte, mentre imperava la “notte bianca”, durante la quale, pare, una banda di giovani ha assalito un altro gruppetto sempre a suon di caschi (sarà un caso?). Dieci giorni fa, di notte, tentativi di entrare in un appartamento abitato, dotato di tapparelle corazzate: una di queste (lunga) è stata sollevata di ben 50 cm., prima che i ladri desistessero. Insomma, il parcheggio di notte è off-limits, complice l’assenza di controllo e un’illuminazione che si limita all’area di parcheggio, mentre tutto il giardino della scuola, pur dotato di lampioni, rimane avvolto nel buio.

IMG_0093.jpgIMG_0095.jpg

IL PARCHEGGIO DI VIA ADDA E’ OFF-LIMITSultima modifica: 2011-06-28T11:05:33+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento