SICUREZZA, ANCORA NESSUNA RISPOSTA ALLA LETTERA DEL COMITATO

Torniamo a rileggere alcuni articoli riguardanti la sicurezza pubblicati il mese scorso sull’“Eco” e sul “Giorno”. Il primo fa riferimento alla lettera inviata dal Comitato alle Forze dell’Ordine e al Prefetto. Purtroppo, a distanza ormai di un mese, il Comitato non ha ricevuto risposta alcuna, da nessuno degli interessati, Prefetto compreso. La vicinanza delle Forze dell’Ordine ai cittadini ci sembra sia a questo punto messa gravemente in discussione, dato che nessuno ha nemmeno accusato la ricezione della lettera. Il Comitato porrà il problema di come proseguire su questo tema nella prossima assemblea di novembre con i cittadini e c’è da giurarci che i commenti non saranno certo teneri e non sarà facile, per il Comitato, contenere le proteste. Nel secondo articolo, vengono commentati i dati Anfp sulla sicurezza 2010 nella Provincia di Milano, che risulta essere la capitale italiana della criminalità. In particolare si evidenzia la situazione drammatica del Sud Milano in fatto di furti nelle abitazioni. Si fa poi menzione del fatto che il Prefetto di Milano vorrebbe redistribuire nell’Hinterland i militari non più occupati a Milano, dato che il nuovo Sindaco Pisapia non li vuole più. Anche su questo tema il Comitato ascolterà prossimamente i cittadini, alcuni dei quali favorevoli alla presenza dei militari in piazza Tevere. L’argomento, molto spinoso, è stato sollevato anche da Maurizio Bortot nel corso della serata di presentazione dei candidati della coalizione del Centro-sinistra tenutasi settimana scorsa a Certosa. Dei tre candidati, Checchi si è dichiarato contrario, Broglia poco favorevole, mentre Menichetti possibilista, a patto che sia assolutamente necessario e all’interno di un progetto organico. Voi che cosa ne pensate?

 

sicurezza,militari,piazza tevere,centro sinistra

Giorno 01.11.11.jpg

SICUREZZA, ANCORA NESSUNA RISPOSTA ALLA LETTERA DEL COMITATOultima modifica: 2011-11-08T20:23:00+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento