APRE LA SALA GIOCHI IN VIA ADIGE

Sei dicembre: la sala giochi a Certosa apre i battenti tra le domande degli abitanti che non vedono certo di buon occhio, in un quartiere già “difficile” e con pochi servizi, l’apertura di una attività dedicata ai videopoker. il “Cittadino” aveva già annunciato l’evento con questo articolo:

“Stasera alle 19 aprirà i battenti a Certosa la “casa” dei videopoker, il cui ingresso sarà rigorosamente riservato esclusivamente ai maggiorenni. La nuova sala giochi “Easy play”, di cui si parla da diversi mesi, decollerà infatti negli spazi della ex Banca Popolare di Lodi, in via Brenta al civico 3, una localizzazione scelta dalla società di gestione proprio per i canoni di sicurezza che offre lo stabile dove era insediato l’istituto di credito. La notizia della prossima apertura di uno spazio per scommesse nei mesi scorsi aveva già attirato l’attenzione, soprattutto da parte del comitato civico del quartiere, che ha sollevato preoccupazioni per i temuti problemi di traffico, parcheggi e viabilità che potrebbe comportare questa nuova attività. Ma i gestori si mostrano ottimisti e cercano di rassicurare i residenti in ordine all’impatto della nuova attività sulla tranquillità del quartiere Particolare attenzione, sottolineano, è stata dedicata al fattore sicurezza, con impianto di telecamere, un vigilantes fisso all’entrata e specifici controlli al fine di vietare l’ingresso a chi non ha raggiunto la maggiore età. Il personale avrà l’impegno di garantire ordine e rispetto delle regole tra gli avventori che si avvicenderanno nel nuovo indirizzo, al tempo stesso appositi deterrenti sono stati pensati per prevenire rapine e incursioni. Il locale, che è stato completamente ristrutturato per ospitare gli appassionati delle scommesse, si estende su circa 350 metri quadrati ed è dotato di servizio bar, con un’offerta che prevede anche piccola ristorazione. Ospiterà una roulette meccanica, come quella dei Casinò, a cui si sommerà un’ampia gamma di divertimenti autorizzati dai Monopoli di Stato, che spaziano dalle new slot machine, al jackpot nazionale, fino alle Vtl videolottery che, per chi rincorre il colpo di fortuna, consentono vincite fino a 500 mila euro. Dopo il taglio del nastro, l’attività rimarrà in funzione ininterrottamente, con apertura sette giorni su sette dalle 10 alle 24. Queste le premesse che accompagnano il decollo della sala giochi più grande di tutto il Sudmilano.

Noi ci siamo stati e possiamo testimoniare che si tratta di una sala grande e ben arredata, oltre che attrezzata. Esternamente non si vede ciò che accade all’interno e si entra attraverso una bussola elettronica, come in banca. All’interno spazi accoglienti, bar rifornito e colori piacevoli. una porta blindata condurrebbe nel sotterraneo, che pare ospiti gli uffici amministrativi, laddove un tempo c’era il caveau della banca che era proprietaria dei locali. Una delegazione del Comitato Quartiere Certosa, durante il rinfresco offerto per l’inaugurazione, ha fatto presente la preoccupazione per la mancanza di parcheggi e per eventuali problemi di sicurezza, ottenendo qualche rassicurazione dai titolari. Ad assaporare tartine e bevande un folto pubblico di target elevato, pochissimi però i cittadini di Certosa. Insomma, staremo a vedere, sperando che le opinioni più pessimistiche non trovino riscontro nella realtà.

APRE LA SALA GIOCHI IN VIA ADIGEultima modifica: 2011-12-09T20:29:41+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento