UNA DOMENICA A TUTTO SPRAY

DSCN0424.JPGUna domenica intensa a Certosa, quella appena trascorsa, che ha visto aggiungersi al solito mercatino in piazza Tevere, una bella iniziativa dell’Amministrazione Comunale. Decine di “writers” hanno invaso il sottopasso di via Parri armati di colori spray e hanno completamente rifatto i graffiti che da diverso tempo ricoprivano le pareti del tunnel. L’odore inconfondibile della vernice faceva da contorno alla performance dei ragazzi che in pochissimo tempo hanno cambiato il look al sottopasso con nuove, sorprendenti immagini. Pubblichiamo intanto le foto di Laura Ferrari, con un suo commento. Grazie, Laura!

DSCN0429.JPGDSCN0430.JPGDSCN0440.JPGDSCN0441.JPG

 

 

 

 

 

 

“Finalmente ieri ho visto qualcosa di positivo appoggiato dal Comune…rendere più colorata e “viva” questa parte di San Donato che tutti si ostinano a voler tenere sporca e grigia. Bellissimi i graffiti, espressione di un mondo interiore tormentato, non tutto rose e fiori come credo giusto che sia…cio che viene espresso non è la descrizione di Certosa ma la descrizione filtrata dall’animo di chi dipinge.Specialmente nel sottopasso ho trovato immagini forti abbinate a rose rosso fuoco, intense,qualcosa d’impatto non certo Alice nel Paese delle Meraviglie.In fondo immagini estreme per situazioni estreme, quale la nostra, che non accenna a migliorare perché nel solito angolo tra via Po e via Greppi persistono le accozzaglie di immondizia di chi non vuole con il proprio ditino telefonare al servizio di recupero ingombranti, peraltro comodissimo e gratuito.
L’evento è iniziato già domenica ed è continuato anche ieri…nel passare lunedì mattina mi sono permesso di disturbare uno dei writers facendogli ovviamente i complimenti ma anche invitando tutti a non lasciare tappini, cartoni di pizza e lattine sparsi ovunque…ci vuole poco a buttar fango su una iniziativa magari non apprezzata da chi ritiene si tratti solo di gente che sporca i muri!Questo ragazzo mi ha giustamente fatto osservare che loro avevano cercato di raccogliere tutto in scatole di cartone ma deve essre il Comune, a conoscenza dello svolgimento di un evento, che potenzia i servizi di chi si occupa delle pulizie.Parole sante!!!
Stamattina ho trovato tutto pulito, i ragazzi hanno ascoltato…ma che desolazione nel resto delle vie, piene dei soliti sacchetti di chi usa i cestini pubblici come spazzatura, i materassi…nulla di nuovo sotto il sole.
Bravi writers!
Laura Ferrari”
 
 
DSCN0442.JPG
 
UNA DOMENICA A TUTTO SPRAYultima modifica: 2012-03-13T16:04:00+01:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento