GIOCHI PROIBITI

Il Presidente del Comitato Quartiere Certosa, Gianluca Sartore, ci ha inviato queste foto scattate stamattina ai giochi del parco di via Olona, che ci mostrano, oltre al consueto degrado della struttura e all’invasione del ghiaino a spacco nell’area dello scivolo, anche la massiccia presenza di bottiglie di vetro rotte, di sacchi della spazzatura e la chiusura dell’area-giochi con nastro bianco e rosso da cantiere. Perchè i giochi sono stati “proibiti” ai nostri bambini? Non crediamo certo per la presenza dell’immondizia e dei cocci, che bastava rimuovere. Perchè, allora? Forse perchè ci si è finalmente accorti che il degrado della struttura li rende pericolosi? Forse perchè ci si è accorti che sono fuori norma? Perchè allora decidere di realizzare un’area-giochi in via Dossetti quando qui a Certosa i giochi esistenti sono inutilizzabili? Infatti la notizia più recente riguardo i giochi di via Dossetti, che sembravano essere poi destinati a Certosa dato che là non erano graditi da alcuni residenti, è che in realtà nel nostro quartiere non ci arriveranno proprio. Dopo le foto pubblichiamo anche il vergognoso comunicato-stampa del Comune pubblicato ieri su RecSando.

20120416_065503.jpg

20120416_065526.jpg

20120416_065547.jpg

C.S. COMUNE. A seguito del confronto con i cittadini del quartiere, l’amministrazione comunale
ha deciso di portare a termine l’intervento per dotare l’area di un parco giochi
 
 
Nei prossimi giorni ripartiranno i lavori per la realizzazione del parco giochi in via Dossetti. L’intervento nelle scorse settimane era stato interrotto a seguito delle lamentele di alcuni residenti. L’amministrazione, nel periodo di interruzione dei lavori, aveva attivato il confronto con i cittadini al fine di valutare l’impatto che l’area ludico-aggregativa avrebbe avuto sul quartiere.
 
Valutate le diverse opinioni ed esigenze, l’amministrazione ha deciso di portare a termine l’opera – il cui costo è finanziato con i risparmi derivanti dalla riqualificazione che lo scorso anno ha interessato quattro parchi giochi in altre aree della città – nella convinzione che il nuovo intervento eleverà il livello di vivibilità della zona che, attualmente priva di aree giochi attrezzate, ospita molte famiglie con bambini piccoli.
 

Fonte: RecSando del 13/04/2012
(tutti i diritti rimangono dei legittimi proprietari)




GIOCHI PROIBITIultima modifica: 2012-04-16T17:05:00+02:00da luciarch
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento