RITROVATA LA CONVENZIONE SUL PARCHEGGIO DI VIA ADDA

Appena saputo, in via informale, che la famosa convenzione tra San Donato e San Giuliano riguardo il parcheggio di via Adda era stata ritrovata, ne abbiamo subito chiesta una copia al Comune di San Donato. Siamo ora in grado di mostrarvela. I documenti ottenuti sono di tre tipi: la bozza di Convenzione tra i due comuni, la delibera di Giunta che l’approva e, infine, la planimetria di progetto. Dalla Convenzione si ricava che il lotto sul quale insiste il parcheggio è di proprietà del Comune di San Giuliano, mentre la sua manutenzione, ordinaria e straordinaria, compete al Comune di San Donato. Questo in virtù del fatto che, all’epoca, il nostro Comune si era fatto parte attiva nel rivendicare una risistemazione dell’area, che ai tempi versava in stato di gravissimo degrado. Basti pensare che il parcheggio era completamente sterrato e non vi era alcun tipo di illuminazione. Per riuscire a portare quell’area a un livello minimo di decoro e di fruibilità, in assenza di interventi da parte del Comune limitrofo, San Donato si è accollato il compito (e la relativa spesa) di urbanizzare e di arredare il parcheggio, avocando a se anche le manutenzioni, per un periodo di trent’anni, partendo dal presupposto che l’area fosse prevalentemente utilizzata dai cittadini sandonatesi, dato che si apriva su una via appartenente al nostro Comune. In realtà, con la successiva edificazione delle case al posto dell’ex macello della “Prima” (Prianti macellerie), con il realtivi box accessibili solo da via Adda, e andandosi  a creare un passaggio privilegiato per la limitrofa Borgolombardo, l’area oggi è usata parimenti da cittadini di entrambi i comuni, sia per il transito che per il parcheggio.

DELIBERA_Page_1.jpgDELIBERA_Page_2.jpgDELIBERA_Page_3.jpgDELIBERA_Page_4.jpgDELIBERA_Page_5.jpgDELIBERA_Page_6.jpgDELIBERA_Page_7.jpgDELIBERA_Page_8.jpgDELIBERA_Page_9.jpgTAVOLA 01.jpgTAVOLA 02.jpgTAVOLA 03 - COPERTINA.jpg

RITROVATA LA CONVENZIONE SUL PARCHEGGIO DI VIA ADDAultima modifica: 2012-06-11T16:12:34+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento