SAN DONATO CAMBIA LUCE: ANCHE CERTOSA?

Dal “Cittadino” di oggi apprendiamo che, con il nuovo appalto per l’illuminazione pubblica ad un unico gestore, arriveranno anche nuovi lampioni. Infatti la società HERA si preoccuperà di sostituire il 90% dei lampioni esistenti, sostituendoli con lampioni “intelligenti”. Si spera che tra i primi ad essere sostituiti siano quelli di Certosa, che versano da tempo in condizioni penose: arrugginiti, bruciati … Continua a leggere

LAVORI IN CORSO

Finalmente qualche lavoro pubblico nel nostro quartiere. Dopo una serie di interventi vari di manutenzione che hanno richiesto la rottura del manto stradale in più punti, con un ripristino provvisorio, stamane si sono visti all’opera i mezzi “mangiasfalto” che stanno rimuovendo il vecchio manto ormai tutto a “toppe” sia in via Adda che in via Isonzo. Speriamo in un rapido ripristino. … Continua a leggere

QUI GIACE….

Da oltre una settimana, uno dei lampioni in prossimità della chiesa giace sul prato, abbandonato a se stesso. Ci vuole molto per ricollocarlo? I cavi elettrici ora sono a vista e sul muretto di cemento che delimita il verde si siedono ogni pomeriggio gruppi di ragazzi e ragazze che frequentano il prospiciente oratorio. Quacuno evidentemente è a conoscenza del problema, … Continua a leggere

LA FILOSOFIA DELLA TOPPA

Rieccola, la “toppa”. Avevamo segnalato, poco tempo fa, la buca che si era aperta in piazza Tevere, proprio in corrispondenza del passaggio pedonale, buca formatasi per colpa del dissesto del manto lapideo (leggi: sono saltati i sanpietrini) e che minacciava di estendersi sempre di più. E qual’è la soluzione standard in questi casi? Ovvio, la “toppa”. Una bella secchiata di … Continua a leggere

MANUTENZIONI AL RALLENTATORE

Per una manutenzione ben eseguita, un’altra bussa alla porta e chiede l’attenzione dell’Ufficio Tecnico. Parliamo in primis della chiusura della buca che si apriva e riapriva continuamente alla rotonda di Certosa e che è stata finalmente chiusa con il rifacimento dell’intero manto d’asfalto per il tratto interessato, senza più ricorrere alle “toppe” di bitume posato a freddo, che saltano in … Continua a leggere

CHI ROMPE PAGA…E I COCCI SONO NOSTRI

Vi proponiamo due articoli di un’inchiesta che “Il Giorno” ha pubblicato IL 10 ottobre, con il titolo “Prima le piastrelle, poi l’asfalto. E il cittadino paga”:                     Si tratta ovviamente del tema della rimozione dei massetti autobloccanti in via Di Vittorio, sostituiti dall’asfalto. Nel secondo articolo, l’Assessore Tarzia si preoccupa di … Continua a leggere

BUONE NUOVE/CATTIVE NUOVE PER LA SCUOLA GREPPI

Qualcosa si muove per la scuola Mario Greppi, dopo le richieste fatte dal Comitato Genitori agli Assessori Tarzia e Carriero, di cui avevamo dato a suo tempo notizia. Molti punti sono positivi, tranne uno: l’impossibilità di dare luogo a quel progetto, tanto caro a genitori e bambini, di acquisire la sede stradale al giardino della scuola, per ampliarlo. Ma vediamo … Continua a leggere

“FOCUS” SU VIA DI VITTORIO

Con questo lungo post, focalizziamo ancora una volta l’attenzione su via Di Vittorio. I temi aperti sono tanti, la cronaca ci suggerisce di cominciare con il problema dell’illegalità diffusa, della sosta selvaggia e, non ultimo il problema delle manutenzioni stradali. Sul “Cittadino” di oggi compare un articolo incentrato proprio sul problema dell’illegalità. Lo pubblichiamo integralmente: “«Per via Di Vittorio, in … Continua a leggere