TEMPI DURI…

Riportiamo questo commento del nostro lettore Daniele Borriero, al post “Piazza Tevere è una casbah”: “Credo che una soluzione possibile possa essere quella di chiudere – temporaneamente – Piazza Tevere e riprogettarla, negli spazi e nella destinazione (salvaguardando gli alberi), per evitare in un futuro problemi di questo tipo. Una piazza più aperta verso Certosa, più visibile, più illuminata, con … Continua a leggere