PIU’ DI CENTO PERSONE IN PIAZZA PER LA SICUREZZA

Più di cento persone hanno pacificamente occupato piazza Tevere, a Certosa, nella serata di venerdì 23 settembre. L’incontro coi cittadini, organizzato dal Comitato Quartiere Certosa, aveva lo scopo di sentire la voce dei residenti in merito al problema della sicurezza nel quartiere, in particolare dopo gli incresciosi fatti avvenuti domenica 11 settembre, che hanno visto il quartiere trasformarsi nello scenario … Continua a leggere

ANCORA RISSE IN PIAZZA TEVERE

Non se ne può davvero più. Ancora una rissa in piazza Tevere, ancora due perdigiorno ubriachi, ancora bottigliate in testa e, forse, coltelli. Il tutto nella piazza centrale di Certosa, in mezzo alla gente comune, di fronte ai negozi. Il “pacchetto sicurezza” voluto da Maroni continua a vacillare e le ordinanze dei Sindaci erano già state bocciate dalla Corte Costituzionale: … Continua a leggere

“7 GIORNI” PARLA DI NOI

Anche “7giorni”, settimanale gratuito del Sud Milano, raccoglie la voce che si leva dal nostro quartiere in cerca di sicurezza, e ricorda la petizione popolare “Più sicurezza a Certosa”:   “Sono stanchi gli abitanti della zona di piazza Tevere, costretti da tempo a subire schiamazzi e risse continue da parte di balordi che fin dal tardo pomeriggio sono soliti bivaccare … Continua a leggere

L’ECO E IL DEGRADO DI CERTOSA

        Ampio e dettagliato articolo, oggi, sulle pagine dell’Eco di Milano e Provincia, dedicato ai problemi di Certosa. Il cronista non trascura nulla, dalle risse ai bivacchi, dal traffico alle siringhe. E’ riservata una nota anche alla petizione “Più sicurezza a Certosa”, con i riferimenti per sottoscriverla. Solo una piccola rettifica, dato che mi si cita nell’articolo … Continua a leggere

UN MOTIVO IN PIU’

Purtroppo devo segnalare l’ennesimo fatto di cronaca nera in piazza Tevere: ieri sera, sabato, alle 8.45 circa, due uomini che facevano parte di un gruppo di persone stazionanti in piazza (sembra tutti di origine marocchina), tutti ubriachi, sono venuti alle mani e uno dei due ha ferito l’altro procurandogli tagli ed escoriazioni. Qualcuno ha avvertito il 118 che ha inviato anche un’ambulanza. … Continua a leggere