SPONSOR DI CHE COSA?

Le rotonde di San Donato, quelle più belle, con fiorellini amorosamente curati e cambiati a ogni ingiallimento di foglie, sono tutte sponsorizzate. In cambio di tanta cura, i cittadini, come già avviene da tempo nella vicina Milano – per esempio-, devono sorbirsi la scritta pubblicitaria dello sponsor. Fin qui tutto bene. Sembra però che qualche sponsor sia più “sponsor” di … Continua a leggere

BASTA SPRECHI: PER IRRIGARE IL VERDE PUBBLICO SCAVIAMO I POZZI

Anche il “Giorno” riprende la notizia della realizzazione dei pozzi di prima falda a San Donato. Primo pozzo realizzato: quello del laghetto di via Volturno, a Certosa. Basta sprechi, per il verde pubblico, nel Sud Milano – dove la falda acquifera è anche troppo alta – conviene attingere alle riserve del sottosuolo.

L’IDEA DEL POZZO ARTESIANO PER IRRIGARE IL VERDE PUBBLICO TROVA LE PRIME REALIZZAZIONI A SAN DONATO

Dal “Cittadino” in edicola oggi: “Il comune di San Donato è in prima linea tra l’elenco di 20 enti locali che hanno colto al volo l’occasione di attingere ai fondi messi a disposizione da Cap Holding per la realizzazione di nuovi pozzi di prima falda. Dai vertici del municipio di questo tratto di hinterland si è alzata l’esigenza di aprirne … Continua a leggere

LAGHETTO E SALA-GIOCHI: UNA PARTITA CONTRADDITTORIA

Un articolo pubblicato sul “Cittadino” di ieri, mette in relazione la prossima apertura di una sala-giochi in via Adige con il recupero del laghetto di via Volturno: “Il futuro gestore della maxi sala giochi che dovrebbe insediarsi a Certosa, negli spazi della ex Bpl di Lodi, si è detto disposto a riqualificare la zona del laghetto. In modo tale che … Continua a leggere

UNA PASSEGGIATA FINO AL LAGHETTO…

Domenica scorsa, giornata di sole, viene voglia di camminare…ecco le foto che abbiamo scattato sul percorso pedonale che porta fino al laghetto di via Volturno:                 Il percorso comincia con i cocci di una bottiglia in bella vista e prosegue con rifiuti di ogni tipo sparsi nell’erba e tra i cespugli. Il manto … Continua a leggere

PANETTONI A PRIMAVERA

E fu così che, una bella mattina di primavera, in via Adda sono arrivati i “panettoni”. Quattro bei panettoni di cemento gialli che impediranno ai soliti incivili di parcheggiare l’auto sullo scivolo di accesso all’area verde al confine con Borgolombardo (area ex-Prima). Piano piano la trasformazione del piccolo lotto, ormai acquisito dal nostro Comune, prosegue, le nuove piante, dopo la … Continua a leggere

IERI E OGGI / 4

          Immagini a confronto: le piccole aiuole sulla piazza della Chiesa di Certosa, com’erano lo scorso anno e come sono ora. I cordoli ammalorati sono stati ripristinati, un po’ di diserbo della pavimentazione è stato fatto (si spera venga ripetuto a intervalli regolari), nuove piantumazioni hanno decisamente migliorato l’aspetto di questi piccolissimi scampoli di verde decorativo. … Continua a leggere

HIC SUNT LEONES

 Riceviamo questa lettera che ripropone, a mesi di distanza, lo stesso problema del confine tra Certosa e Borgolombardo, problema sempre aperto, mai affrontato e, per giunta, peggiorato. Grazie alla fam. Borriero per il coraggio e la chiarezza dell’esposizione. Che gli spazi verdi dove i nostri bambini possano giocare siano troppo pochi nel nostro quartiere, è fuori da ogni dubbio. Che … Continua a leggere

LA TARTARUGA E IL LAGHETTO: INCONTRO “TECNICO”

Ieri, 15/06/08, sotto una pioggerellina molto inglese, ho avuto un incontro (proprio al laghetto) con il responsabile dell’Ufficio Ecologia (sig. Vailati) e un rappresentante della ditta incaricata di gestire il verde a San Donato. Abbiamo analizzato il problema dello stato del laghetto (nella foto: prima dell’estirpazione delle canne) e degli animali acquatici che vi trovano rifugio: tartarughe, pesci, ecc. Dato che … Continua a leggere

IERI E OGGI/2 -SCOOP SU VIA PO

I GIARDINETTI DI VIA PO IERI (LUGLIO 2007)… E GLI STESSI GIARDINETTI OGGI. Che cosa è cambiato ? Nulla. Le stesse siepi malandate, lo stesso terreno incolto. Eppure, da quello che si apprende dal sito del Comune, secondo il cronoprogramma degli interventi, in via Po dovrebbe essere già stato realizzato un impianto di irrigazione automatica, nonchè la sostituzione della siepe … Continua a leggere