LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA GREPPI VERSO BORGOLOMBARDO

Riceviamo, dal neo-Consigliere Serenella Natella (PD), la delibera con la quale, a suo tempo, fu approvato il Piano Integrato d’Intervento con variante al PRG per l’area dell’ex-Bull. In tale delibera vengono resi noti i principali punti di variazione all’attuale assetto della via in coincidenza con la realizzazione di edifici residenziali al posto dell’ex edificio industriale. In sintesi, per l’area di … Continua a leggere

ORA BASTA!

Con questo cumulo di rifiuti ingombranti abbandonati si è davvero raggiunto il limite. Questa discarica abusiva fa bella mostra di sè da più di una settimana e nessuno sa chi l’abbia creata, nessuno se ne cura. Giorno dopo giorno si aggiunge qualche pezzo perchè, come abbiamo detto più volte, degrado porta degrado e altri “ecofurbetti” ne approfittano sapendo di restare … Continua a leggere

DEGRADO IN VIA GREPPI – TORNANO GLI HOMELESS

E’ con vero dispiacere che pubblichiamo queste foto, scattate nei giorni scorsi in via Greppi. Il primo motivo è sempre il solito: il degrado di una via a cui nessuno vuole mettere fine. Eppure basterebbe poco, e più avanti chiariremo il perchè. Il secondo motivo è che siamo daccapo: ci sono evidenti tracce che testimoniano come certi anfratti vengano ancora … Continua a leggere

UN TOPOLINO DAVANTI ALLA SCUOLA…CHE CI FARA’?

Cos’è quella macchiolina grigia sull’asfalto di Certosa? E’, fuori di dubbio, un topolino. E che cosa ci farà mai un topolino davanti alla scuola di via Greppi? Che diamine, passeggia! Sul lato del parcheggio non è conveniente, data la presenza di una folta pattuglia di gatti, i famosi gatti di Certosa. Talmente ben pasciuti, però, che forse al nostro topolino … Continua a leggere

BLACK-OUT IN VIA GREPPI: L’ARTICOLO DEL “CITTADINO” E LA NOSTRA PRECISAZIONE

Questo l’articolo dedicato oggi dal “Cittadino” alla questione della prolungata mancanza di illuminazione in via Greppi: “Via Greppi al buio per metà agosto? C’entrano i vandali, più che la distanza dell’emiliana Hera Luce dalle contrade sandonatesi. Lo rende noto il comune, attraverso l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Di Pasquale, dopo verifiche con il gestore dell’illuminazione pubblica nella strada del Certosa … Continua a leggere

NIENTE DI NUOVO…SOTTO IL SOLE

Niente di nuovo sotto il sole, anzi, il solito pattume. Il nostro blog è stato in pausa per un breve tempo e, alla riapertura, ecco come si presenta il solito angolo tra via Po e via Greppi, ormai scambiato da qualcuno per una discarica a cielo aperto: Un divano, mobilia, uno stenditoio, assi di legno, il coperchio di un aspirapolvere … Continua a leggere

SONO ARRIVATI I TAPPETINI MA…A META’

Dal 13 luglio, quando il Consigliere Beatrice (PdL) aveva anninciato che in data 11/07 erano stati posati i tappetini antitrauma alla scuola Greppi, sono passate tre settimane…Finalmente i tappetini sono stati posati, ma solo a meta’, per così dire. Infatti è stato posato del materiale gommoso in granuli su tutta l’area lastricata in pietra del giardino prospicente via Parri (quello … Continua a leggere

BRIC – A – BRAC NEL SOLITO POSTO

Chi volesse prendere visione di un po’ di oggettistica messa “a disposizione” da qualche abitante del quartiere (o da qualche impresa di pulizie e sgomberi) come in un mercatino di bric-à brac, non dovrebbe far altro che recarsi al solito posto: via Po angolo via Greppi. L’esposizione, finchè qualcuno non chiamerà l’ACS per rimuovere il tutto, è ad orario continuato… … Continua a leggere

INIZIATI I LAVORI ALL’EX CARTA E VALORI:…E IL CARTELLO DI CANTIERE?

Hanno finalmente preso il via i lavori di demolizione dell’ex stabilimento Carta e Valori a Certosa: ieri, davanti all’ingresso di via Piave, sostavano alcuni mezzi dell’impresa, proprio sotto il cartellone che pubblicizza le nuove torri. Nessun cartello di cantiere, per ora, sebbene obbligatorio per legge; cartello che, oltre al numero di concessione edilizia, deve riportare anche il nome della proprietà, … Continua a leggere

CARTA E VALORI: UOMO AVVISATO…

Alcuni curiosi cartelli sono comparsi recentemente sugli ingressi carrai di Carta e Valori. Ecco come si presentano:         I cartelli recitano: “VIETATO L’INGRESSO AI NON ADDETTI AI LAVORI” (quali lavori?), “VIETATO L’ACCESSO AI NON ADDETTI E NON AUTORIZZATI” e “ATTENZIONE: STABILE PERICOLANTE”. Sembrerebbe, insomma, che la proprietà, alla vigilia dell’apertura del cantiere di recupero del vecchio edificio … Continua a leggere